Marcello Mari, Architetto, libero professionista specializzato in pianificazione territoriale, progetti e programmi di sviluppo e valorizzazione turistica e culturale, firma progetti nel settore dell’ambiente in tutta l’Italia, dal Parco Nazionale d’Abruzzo, al Parco Nazionale del Circeo, al Parco Nazionale dei Monti Sibillini, e moltissime altre aree protette, vincendo concorsi nazionali per la riqualificazione di strutture storiche e centri museali espositivi nel Parco dello Stelvio e nel Parco della Val Grande, e ancora in Sardegna, in Puglia, in Toscana e nelle Marche. Suoi progetti vengono esposti a mostre dell’Istituto Nazionale di Urbanistica, a rassegne nazionali di Architettura e Urbanistica, e altri vengono selezionati per rappresentare l’Italia alla settimana LIFE a Bruxelles e poi esposti a Dublino, Madrid, Barcellona, o scelti dalla Regione Lazio per essere presentati alla Conferenza nazionale sui programmi comunitari per l’ambiente. Suoi progetti museali e di recupero urbano vengono pubblicati a cura della Regione Lazio come modelli per gli interventi del settore, o rappresentati in filmati destinati alla promozione del territorio regionale all’estero. Un suo progetto per la valorizzazione del paese di Greccio ottiene il patrocinio dell’UNESCO. Importanti mostre progettate per conto della Regione, della Provincia e del Comune di Roma sono state ospitate al Vittoriano di Roma e portate ad esposizioni internazionali in rappresentanza della Regione Lazio. In occasione dell’Anno Europeo dell’Ambiente, viene scelto come componente italiano di un gruppo internazionale per un progetto pilota di valorizzazione turistica e ambientale in Grecia.

 

I protagonisti

Luigi Angelini

Proprietario
Property owner

Antonio Fancellu

Coordinatore sicurezza
Security manager

Giuseppe Cossu

Respon. del vigneto
Vineyard manager

Marcello Mari

Progettista architettonico
Design architect

Ernesto Usai

Direttore lavori
Site manager

Gianfranco Sini

Respon. oliveto e giardini
Olive grove and gardening manager